giovedì 24 ottobre 2013

Senza via d'uscita

(Il seguente dialogo si è svolto fra il sottoscritto e un signore giapponese di mezza età. Ho deciso di tradurlo in italiano perché l'italo/giappo/inglese originale sarebbe stato incomprensibile.)

Cliente: "Salve, dovrei mandare un'email."

Io: "Prego, può usare uno di quei computer. Quello che vuole."

Cliente (sedendosi): "Ok, ma come si fa?"

Io: "Ehm, prima dovrebbe entrare nella sua casella di posta."

Cliente: "La mia?"

Io: "Sì."

Cliente: "Ma io devo mandare un'email! Non riceverla."

Io: "Lo so, ma se prima non entra nella sua... Facciamo così, mi scriva su questo pezzo di carta qual è il suo indirizzo email e vediamo se riesco a entrare nella sua casella."

Cliente (diventando rosso in faccia): "Mi avevano detto che qui avrei potuto mandare un'email!"

Io: "Certo che può! Ma prima deve... È un po' come con la posta normale, non può mica spedire una lettera a chiunque senza prima... ehm... -- No, aspetti, il paragone non regge."

Cliente: "Perché non vuoi farmi mandare un'email? Guarda che posso pagare."

Io: "Va bene, mi dia l'indirizzo a cui deve spedirla. Lo facciamo con la mia casella."

Cliente: "Ma così la risposta poi arriva a te?"

Io: "Be', sì."

Cliente (paonazzo): "Mi avevano detto che qui eravate gentili!"

17 commenti:

  1. e no, vogliamo sapere se poi la mail l'ha mandata o se n'è andato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andato via, con la faccia ormai completamente livida..

      Elimina
    2. Però, per confortarti, credo che il suo livore e la sua insoddisfazione fossero indirizzati soprattutto verso la propria sprovvedutezza, la cui coscienza gli deve aver pestato dolorosamente la coda di paglia ;-), mi ci son trovato più volte
      f.

      Elimina
  2. http://3.bp.blogspot.com/-EHK6TZk7VHY/UBzLvk-kYaI/AAAAAAAAARw/i1WARiEDAF0/s1600/1339174789948.jpg

    RispondiElimina
  3. ecco e adesso è colpa tua se va in giro a dire in Giappone che gli italiani non sono gentili!!! ;)

    RispondiElimina
  4. era quasi meglio l'americano di ieri...

    RispondiElimina
  5. Ma ti sei rispettosamente inchinato a mani giunte? ;)

    RispondiElimina
  6. magari in giappone una cosa del genere è possibile... il che è altamente probabile, considerando la mania dei giapponesi per le stranezze

    RispondiElimina
  7. abbiamo fatto pessima figura innanzi al sol levante

    RispondiElimina
  8. :-D magnifico! Beh, hai avuto una bella pazienza

    RispondiElimina
  9. Ma i giapponesi non erano i signori della tecnologia un tempo? Mi stanno diludendo, molto diludendo :D

    RispondiElimina
  10. Spero sia un anziano :-D

    RispondiElimina
  11. I giapponesi sono cosi', non ci arrivano... (fidatevi di uno che ci e' stato TROOOOOOPPI anni)

    RispondiElimina
  12. In realtà è possibile spedire un'email da un indirizzo e far ricevere la risposta a un altro indirizzo, basta cambiare il campo "Reply-To:" dell'header.
    [http://tools.ietf.org/html/rfc4021#section-2.1.4]

    RispondiElimina