sabato 29 aprile 2017

A cosa serve la letteratura?


In the best books, it’s as if the writer knows us better than we know ourselves.

(Nei libri migliori, è come se lo scrittore ci conoscesse meglio di noi stessi.)
"The school of life" è un sito fondato dallo scrittore svizzero Alain de Botton (il suo libro che mi è piaciuto di più? Facile: Architettura e felicità). Include anche una serie di video che spaziano dalla letteratura, alla filosofia, alla scienza, alla psicologia, alla sociologia. Altamente consigliato iscriversi al canale Youtube.
Literature is a tool to help us live and die with a little more wisdom, goodness and sanity.

(La letteratura è uno strumento che ci aiuta a vivere e a morire con un po' più di saggezza, bontà e buonsenso.)

venerdì 28 aprile 2017

Per negati

Cliente: "Pronto? Parlo con la libreria Xxxxxx?"

Libraia: "Sì, la posso aiutare?"

Cliente: "Voi vendete anche i libri gialli? Sa, quelli della serie 'per negati'?"

Libraia: "Sì, ne abbiamo diversi. Lei quale cercava?"

Cliente: "Chitarra per negati ce l'avete?"

Libraia: "Vediamo… Sì, c'è."

Cliente: "Perfetto. Ehm, ascolti, un po' mi vergogno a chiederlo, ma… ecco… io quel libro ce l'ho già e…"

Libraia: "Sì?"

Cliente: "Siccome il mio cane, quel delinquente, si è mangiato pagina 78, proprio dove spiegava come si prende l'accordo di LA…"

Libraia: "Ssssì?"

Cliente: "…lei non è che potrebbe controllare e dirmi dove va messo il dito medio? Solo quello. Poi non la disturbo più, promesso."

Libraia: "…"


(Grazie a Romina.)

giovedì 27 aprile 2017

Umberto Eco

Cliente: "Salve, volevo sapere se è uscito qualcosa di nuovo di Umberto Eco."

Libraio: "Ehm, Umberto Eco è morto."

Cliente: "Lo so, per chi mi ha preso? Ma magari è uscito qualcosa di suo dopo che è morto?"

Libraio: "Non mi pare. Ma se vuole controllo se è in programma la pubblicazione di un inedito postumo."

Cliente: "Un…?"

Libraio: "Inedito postumo."

Cliente: "Inedito…?"

Libraio: "Postumo."

Cliente: "…"

Libraio: "Dopo che è morto."

Cliente: "Ecco, chiamiamo le cose con il loro nome."


(Grazie a Claudio.)