mercoledì 25 maggio 2011

WTF

«Avete romanzi ambientati in Sicilia, scritti da autori stranieri -- anglofoni, se è possibile -- ma di genitori siciliani? O viceversa, ovviamente.»

17 commenti:

  1. Se mi trova questo, lei è un genio!

    RispondiElimina
  2. Trattasi di Laureando che ha scelto di fare una Tesi di medio-complessa entità, il cui titolo potrebbe essere: "La Sicilia descritta da fuori".

    Queste richieste non le potrebbe fare nessun altro.

    RispondiElimina
  3. viceversa sarebbe: "romanzi ambientati in paesi stranieri, anglofoni se possibile, scritti da autori siciliani, ma di genitori anglofoni"?

    RispondiElimina
  4. "ovviamente". eh, be', certo. ovvio.

    RispondiElimina
  5. Mi è venuto in mente Mario Puzo, autore della saga de Il padrino, però leggo su wiki che i genitori erano nati in Irpinia. Diciamo che tale risposta non soddisfa tutte i quesiti del richiedente, ma ci si può avvicinare ;-)

    (suvvia, è una richiesta difficile, rara, persino curiosa, ma non impossibile, diciamo che almeno è una richiesta "pertinente" all'ambito libresco... eh sì, che ti hanno chiesto di peggio) ;-)

    RispondiElimina
  6. P.S.: e comunque Il padrino non può andare perchè non è tutto ambientato in Sicilia e di certo non mette sotto una bella luce la tua - invece - splendida regione.

    RispondiElimina
  7. Mi ricorda questo: http://www.youtube.com/watch?v=-YilS2Db9T4
    c'era anche uno sketch in libreria, ma purtroppo non l'ho trovato...
    Comunque blog fantastico!

    RispondiElimina
  8. Il Racconto d'inverno di Shakespeare andrebbe bene? Alcuni sostengono che il Bardo fosse in realtà un sicilianissimo Crollalanza...

    RispondiElimina
  9. Ma nella vostra libreria spruzzate strane sostanze che poi vengono inalate dai clienti? è l'unica spiegazione possibile...

    RispondiElimina
  10. Sono troppo curiosa, che cosa gli/le hai messo in mano?
    Io avrei preso La Mennulara o La zia marchesa e poi l’avrei cercato di convincerlo/a che la mamma dell’autrice è inglese mentre il papà è siciliano e che lei è nata in Sicilia ma solamente perché è nata settimina, durante una visita ai parenti di lui.

    RispondiElimina
  11. Dovrebbero aggiungere la paternità dei genitori dell'autore ai filtri di ricerca!

    bah, dannati clienti!

    RispondiElimina
  12. Viceversa sarebbe romanzi ambientati all'estero, scritti da autori siciliani figli di genitori stranieri, credo..

    s

    RispondiElimina
  13. lasciando perdere la follia della domanda:) a me è venuta in mente Simonetta Agnello Hornby.
    ciao e complimenti per il blog. Elena

    RispondiElimina
  14. c'era simonetta agnello hornby volendo.
    a me chiedono solo scrittori nati cresciuti e pasciuti in toscana. poi dicono che noi meridionali siamo fondamentalisti...

    sono avvilita.
    viola

    RispondiElimina
  15. Beh, se capitasse ancora (lol) suggerisci "The Skin Between Us", di Kym Ragusa (nella trad. italiana "La pelle che ci separa"):) è l'autobiografia di una ragazza italo-afro-americana (padre italo-americano dalla sicilia, madre afroamericana)... carino, e tematiche interessanti, soprattutto :)

    RispondiElimina
  16. Forse si potrebbe spacciare allo scopo Simonetta Agnello Hornby. Oltretutto scrive molto bene :)

    RispondiElimina
  17. Te lo devo dire: i tuoi clienti sono molto più strani dei miei...

    RispondiElimina