venerdì 27 maggio 2011

Ponte Mussolini

Cliente: "Avete Ponte Mussolini? E' di un certo Pennacchi, ha vinto il premio Strega, edizioni Mondadori..."

Io: "Canale Mussolini. Sì, ce l'abbiamo. Eccolo."

Cliente: "La mia amica mi ha detto che il titolo era Ponte Mussolini."

Io: "Ha vinto il premio Strega?"

Cliente: "Sì."

Io: "Edito da Mondadori?"

Cliente: "Sì."

Io: "L'autore è Pennacchi?"

Cliente: "Sì."

Io: "Allora è questo, si fidi."

Cliente: "Mmmh. D'accordo, lo prendo."

(La cliente paga e se ne va. Dopo pochi passi si volta.)

Cliente: "Ma volendo posso ordinarlo, Ponte Mussolini?"

11 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=ddUu3dzzw5o

    ;)

    RispondiElimina
  2. voi librai fate sempre di testa vostra!

    RispondiElimina
  3. No dai, questa è troppo assurda per essere vera :-DDD

    (forse la cliente si stava domandando se l'autore, dopo il successo di Canale Mussolini, non avesse anche scritto Ponte Mussolini, un sequel insomma) ;-)

    RispondiElimina
  4. Anche questo, capita più spesso di quanto uno possa immaginare..

    s

    RispondiElimina
  5. Mo' scrivo un libro e lo intitolo "Ponte Mussolini", almeno è contenta!

    RispondiElimina
  6. Ponte o canale, che importanza ha: quel che conta è Mussolini, no?

    RispondiElimina
  7. A quel punto gli avrai tirato appresso "Ponte Mussolini"!

    RispondiElimina
  8. risposta: "lei può ordinare tutti i titoli che vuole, quelli che esistono glieli procuro" :D

    RispondiElimina
  9. AAAUGH! *reazione tipo Charlie Brown*

    RispondiElimina