lunedì 10 novembre 2014

Una famiglia di studiosi

Io: "...aspetti, se suo figlio ha dieci anni non credo che questo libro (un mattone di storia medievale della Laterza, NdC) sia adatto a lui."

Cliente (divertito): "Fìdati, è abituato a leggere. Non per vantarmi, ma la nostra è una famiglia di studiosi (sic), praticamente ci nutriamo di libri. Non so quante migliaia ne abbiamo a casa."

Io: "Oh, ok. Come vuole."

(Incarto il libro e lo faccio pagare.)

Cliente: "Grazie, arrivederci." (Fa per andare via, poi si volta:) "Ah, ascolta ma... Se dovrei accorgermi che già ce l'abbiamo, posso tornare a cambiarlo?"

7 commenti:

  1. la famiglia tammaro. https://www.youtube.com/watch?v=0Ax2skpEySs

    RispondiElimina
  2. ha detto che li mangiano i libri, mica che li leggono :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah! Fantastica ;-)

      Elimina
    2. sale e un filo d'olio... ne esce una discreta insalata

      Elimina
  3. Hera
    Si vede che legge...sì, sì.

    RispondiElimina
  4. Attenzione, "Se dovrei accorgermi che già c'è l'abbiamo". Quelli pure quando parlano lo stanno pensando sbagliato.

    RispondiElimina