giovedì 6 novembre 2014

Hulk

Cliente: "Salve, cercavo una cosa per mio figlio, solo che… Mannaggia mi sarei dovuto scrivere il titolo. Hulk…qualcosa."

Io: "Hulk? Mi dispiace, fumetti della Marvel al momento non ne abbiamo."

Cliente: "No, no, non è un fumetto. È un libro, un classico americano, credo."

Io: "Mi faccia pensare. Classico americano… Hulk… Ci sono: sarà Huckleberry Finn. Di Mark Twain."

Cliente: "Mmmh, no, sono quasi sicuro che mio figlio abbia detto Hulk qualcosa. Aspetta, lo chiamo e glielo chiedo."

(Si allontana per fare una telefonata, poi torna.)

Cliente: "Allora, svelato l'arcano. Avevamo sbagliato tutti e due!"

Io: "Davvero? Non era Huckleberry Finn?"

Cliente: "No!"

Io: "E allora qual era?"

Cliente: "Le avventure di Huckleberry Finn."

Io: "…"

Cliente: "Meno male che ho telefonato, altrimenti eravamo ancora qui a scervellarci inutilmente."

9 commenti:

  1. Ieri utente in biblioteca che insisteva a chiedere il libro Storia dei Balcani edizione Longanesi.
    "Guardi esiste solo l'edizione Mulino"
    Cerca, insisti, scervellati.
    Alla fine on line abbiano trovato Storia dei Paesi Balcanici.
    "ma tanto è la stessa cosa, no?"
    NO!

    RispondiElimina
  2. E' davvero preoccupante!!! -.-'

    RispondiElimina
  3. Molto preoccupante! O_o
    Ne approfitto per farti i complimenti per il blog ;-)

    RispondiElimina
  4. Questo pensava che esistesse la serie? Ma come si fa???

    RispondiElimina
  5. Bisogna essere precisi nella vita.

    RispondiElimina
  6. Hera
    Hulcke-berry Finn...ecci l'inedito di Mark Twain!

    RispondiElimina
  7. Eh perché "Huckleberry Finn" era la parte noiosa dove lui non aveva avventure...

    RispondiElimina
  8. Huckleberry spacca!

    RispondiElimina