martedì 24 dicembre 2013

Christmas hysteria - giorno 4

Cliente: "Se ce l'ha può cambiarlo?"

Io: "Sì, ma entro il 3 gennaio per favore."

Cliente: "Ah, ma non so se ce la facciamo. Sai, lo volevamo leggere in tre."

Io: "..."

Cliente: "Vabbè, in qualche modo faremo."

- - - -

Cliente: "Mi consigli un libro per un ragazzo di cui però non so niente?"

Io: "Quanti anni ha più o meno?"

Cliente: "Boh, difficile dirlo al giorno d'oggi. Diciamo fra i venti e i quarant'anni."

- - - -

Cliente: "Avete libri impegnati?"

Io: "Mmmh, impegnati in che senso?"

Cliente: "Tipo quelli di Saviano, Giacobbe, Forattini eccetera?"

- - - -

«Se non copri il prezzo, anche tu ci fai una pessima figura, forse più di me. Poi fai come vuoi.»

- - - -

Cliente: "Questo cos'è?"

Io: "Una raccolta di citazioni dal Piccolo Principe."

Cliente: "Una raccolta di...?"

Io: "Citazioni."

Cliente: "Ci...?"

Io: "Ci-ta-zio-ni."

Cliente: "..."

Io: "Frasi tratte dal Piccolo Principe."

Cliente: "Oooh."

- - - -


Consigli per gli acquisti last minute: se sei ancora indeciso su cosa regalare, oggi pomeriggio entra in libreria e chiedi questo libro:

7 commenti:

  1. semplicemente fantastici; io ho lavorato in un negozio di pneumatici e avrei qualche aneddoto interessante ma i tuoi sicuramente sono migliori.

    RispondiElimina
  2. Ho fatto per dieci anni il commesso in libreria ma non ho ricordi di aneddoti simili. Forse ho già rimosso tutto...

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Beh dài, con Saviano era partito bene....

    RispondiElimina
  5. Non hai mai pensato di avvelenare i libri che vendi a carta gente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ne Il Nome della Rosa? ;)

      Elimina
    2. Marco ho pensato a infiniti modi per liberarmi dei peggiori.. :)

      Elimina