martedì 13 marzo 2012

Tolleranza zero

In quel di Foggia sta per aprire una libreria chiamata Tolleranza zero. Nell'attesa, il tenutario mi ha intervistato.
Inizieremo ogni intervista con una domanda tratta da Il Club dei Vedovi Neri (Asimov): tu, come giustifichi la tua esistenza?
Come quella degli altri: siamo solo un'escrescenza di atomi creata dall'universo perché gli servivamo a qualche scopo, probabilmente provocare l'effetto serra sulla Terra. -- Leggi tutto»
(Qualche tempo fa invece io ho intervistato Marco Manicardi di Barabba.)

6 commenti:

  1. mm.. forse il redirect del "leggi tutto" ha qualche problemino tecnico..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il link "mi ha intervistato" invece funzia.

      Elimina
  2. 'tenutario' è un termine un po' equivoco ...

    RispondiElimina
  3. Addirittura tenutario :)
    Mi fai sentire una specie di proprietario terriero :)
    Davide - Tolleranza Zero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahah, pensa che all'inizio era molto peggio, avevo scritto "il padrone".. :)

      s

      Elimina