domenica 15 gennaio 2012

L'uragano

Come appare la libreria normalmente:



Come appare dopo il passaggio di una scolaresca:

15 commenti:

  1. Incredibile. Quanto tempo sono rimasti lì da te ?

    RispondiElimina
  2. :-O!!! Mi è corso un brivido lungo la schiena.

    RispondiElimina
  3. Spero che almeno uno di loro abbia preso un libro XD

    RispondiElimina
  4. o mio dio! io li avrei schiaffeggiati ;P

    RispondiElimina
  5. E' uno scherzo, vero? Quali libri hanno preso?

    RispondiElimina
  6. E chissà cosa si arrubano nel marasma :D

    RispondiElimina
  7. Dai, si vede benissimo che sono stanze diverse :D anche se c'è comunque di che preoccuparsi :D

    RispondiElimina
  8. La seconda foto rappresenta benissimo lo stato permanente di casa mia, librerie comprese. :-D

    RispondiElimina
  9. Beh, c'è però di che esser contenti, se una scolaresca viene portata in libreria. Pollyanneggiamo e guardiamo al lato positivo, su!

    RispondiElimina
  10. Dunque dunque, ad un'osservazione attenta, nella seconda foto mancano Il visconte dimezzato, Va' dove ti porta il cuore e Open.
    Grande. E non ho usato manco una lente.

    RispondiElimina
  11. Mi sembra più che normale u.u

    RispondiElimina
  12. A me fa un po' impressione l'Alien in alto a sinistra. E' rimasto chiuso là uno degli alunni?

    RispondiElimina
  13. mi pare evidente che le foto sono puramente simboliche, non effettivamente due foto dello stesso posto

    RispondiElimina
  14. A me è capitato di vedere così la Feltrinelli di Bari dopo uno showcase di non-so-quale-star di "Amici"... inquietante.

    RispondiElimina