mercoledì 16 febbraio 2011

Un altro classico duro a morire

Cliente: "Mi dice dove posso trovare i Feltrinelli economici?"

Io: "Aspetti, le faccio vedere."

Cliente: "Non si muova! Mi dica solo dove sono."

Io: "Ok, guardi. Sono proprio lì, sullo scaffale di fronte a lei. Li vede?"

Cliente: "No... Qui ci sono i Guanda."

Io: "Lo scaffale appena sotto."

Cliente: "Sullo scaffale appena sotto ci sono gli Einaudi Tascabili."

Io: "Esatto, accanto agli Einaudi Tascabili ci sono i Feltrinelli economici. Li vede ora?"

Cliente (ridacchia): "No..."

Io: "Aspetti che arrivo."

Cliente: "Non si muova!"

(Ecc. ecc. ecc.)

7 commenti:

  1. confermo... è un classico...

    RispondiElimina
  2. ma vuoi mettere la soddisfazione di trovare un libro senza aiuto??? :-D

    RispondiElimina
  3. Confermo pure io che questa cosa è un classico.

    RispondiElimina
  4. io invece voglio sempre che mi aiutino anche a prenderlo dallo scaffale, perchè tra tanti titoli mi perdo! poi se il libraio è simpatico mi piace chiedergli anche consigli!

    RispondiElimina
  5. Ma stavate giocando a 1, 2, 3,... stella ? XD

    RispondiElimina
  6. Cos'è, aveva paura di essere aggredito?

    RispondiElimina
  7. Al contrario a me è capitato di chiedere a una commessa della Feltrinelli dove fosse un libro ( ho sempre detestato la disposizione confusionaria di quella libreria) la commessa me lo indica dalla sua postazione pc e io mi riavvicino e dico "scusi non è che può prendermelo" e chiunque avrebbe visto che io alto un metro e no sputo NON sarei mai arrivato allo scaffale più alto a meno di non arrampicarmici, mentre la commessa in questione era almeno 180 con i tacchi, e ha sbuffato manco la costringessi a girarsi la libreria saltellando su un piede -.-" Viva la disponibilità proprio ( sempre meglio di quando ci sono due piani con i libri divisi e ti sballottano da uno all'altro)

    RispondiElimina