martedì 21 dicembre 2010

Natale

Cliente: "Mi consigli qualcosa da regalare a un quarantenne?"

Io: "L'ultimo di McEwan non è male. Parla di uno scienziato che..."

Cliente: "Niente scienziati per carità. A scuola in scienze era una schiappa."

Io: "Ok. Forse il nuovo di De Carlo? S'intitola Lei e lui e..."

Cliente: "Ha già letto Io e lei di Ammaniti, mica posso regalargli due libri che s'intitolano praticamente allo stesso modo."

Io: "Appunti di un venditore di donne, di Faletti?"

Cliente: "Troppo lungo il titolo."

(Ecc. ecc. ecc.)

2 commenti:

  1. Comunque ti capitano dei clienti veramente assurdi!! .... mettila così, almeno ti danno materiale per il blog! :)

    RispondiElimina
  2. Magrissima consolazione..

    s

    RispondiElimina