mercoledì 6 ottobre 2010

Identità

Cliente: "Vorrei usare l'internet, per favore."

Io: "Va bene, ma prima dovrebbe darmi un documento d'identità."

Cliente: "Perché?"

Io: "Boh, per legge. Credo perché così se qualcuno visita determinati siti, la polizia può risalire alla sua identità."

Cliente: "Chiariamo una cosa: mi sta dando del pedofilo?"

12 commenti:

  1. No, potrebbe anche essere un comune terrorista.

    RispondiElimina
  2. hahahah... questa è forte, però anche tu, gliel'hai butta lì con "violenza", sei un cercatore di "crack" in libreria.
    :)
    yeaps.

    RispondiElimina
  3. Lo so, e lui c'è cascato in pieno..

    s

    RispondiElimina
  4. Aperta parentesi: io amo follemente questo blog! Chiusa parentesi.

    RispondiElimina
  5. Aperta parentesi: io amo follemente chi si firma! Chiusa parentesi :)

    s

    RispondiElimina
  6. Secondo me aveva la coda di paglia.

    RispondiElimina
  7. Anche secondo me quelli che fanno più storie per dare il documento hanno qualcosa da nascondere..

    s

    RispondiElimina
  8. Ciao e complimenti per il blog. Io ne gestisco uno praticamente comico uguale, ma tutto sull'informatica!

    Posso chiederti come hai configurato l'accesso a internet per metterti al riparo dalla legge antipedofilia/antiterrorismo? Usi un solo PC e tieni traccia del tempo di connessione degli utenti? Oppure...??

    Grazie! :)

    RispondiElimina
  9. Ciao! Facciamo registrare i clienti, così sappiamo chi stava in quale computer a una determinata ora..

    s

    RispondiElimina
  10. Volevo dire la stessa cosa di Felson :-/
    Coda di paglia! D=

    Yami

    RispondiElimina