venerdì 7 aprile 2017

Cose che non si sentono mai dire in una libreria – #4

– «A mettere a soqquadro la stanza dei bambini siamo stati noi e i nostri figli. Sistemiamo tutto e ce ne andiamo, non si preoccupi.»

– «La differenza fra un quaderno e un'agenda Moleskine è talmente ovvia che non c'è bisogno che me la spieghi.»

– «Le dispiace se prima di entrare in libreria finisco qui fuori di mangiare il gelato?»


(Grazie a Cristiano.)

Nessun commento:

Posta un commento