giovedì 25 dicembre 2014

So this is Christmas - giorno #5



Cliente: "Vorrei l'ultimo libro di Amos zero due."

(Contributo di Viviana.)

- - - - -

Io: "Pronto? Sì, il libro che cerca ce l'abbiamo. Costa quattro euro e novanta."

Cliente: "Perfetto, me lo mettete da parte? Vi do il nome e tutto, e più tardi vengo."

Io: "No, guardi, è la vigilia di Natale. Provi a passare..."

Cliente: "Aspetta, ve lo pago subito! Se mi dài gli estremi vi faccio un bonifico!"

- - - - -

(All'una mi ritaglio mezz'oretta per andare a correre al campo di atletica. A un certo punto mentre sto correndo con le cuffie mi sento picchiettare su una spalla. Mi fermo, mi volto, tolgo le cuffie e:)

Cliente: "Che fortuna trovarti qua! Senti, più tardi volevo venire a comprare un regalo per la mia ragazza, ma non ho proprio idea di cosa prenderle. Perché mentre corri non pensi a qualcosa da consigliarmi, così poi risparmiamo tempo?"

- - - - -

Io (al collega): "Vado un attimo in bagno, me la sto facendo addosso." (Corro verso il bagno.)

Cliente (intercettandomi): "Senta, questo libro quanto costa?"

Io (senza fermarmi): "Il prezzo è stampato dietro."

Cliente 2: "Scusa, mi puoi aiutare a scegliere un regalo?"

Io (idem): "Non ora, mi dispiace."

Cliente 3: "Ciao, di cosa parla questo libro?"

Io (idem): "C'è scritto sulla quarta di copertina."

(E così via fino a quando riesco ad arrivare in bagno. Dove, nonostante abbia chiuso a chiave, piscio guardandomi alle spalle per paura che un cliente possa entrare per chiedermi qualcosa.)

- - - - -

Cliente: "Fai una cosa, non li coprire i prezzi. Tutti devono sapere quanto mi stanno costando quest'anno i regali."

Io: "Ah ah! Va bene." (Riprendo a incartare i libri.)

Cliente: "Aspetta, stai lasciando veramente i prezzi?"

Io: "Sì, perché?"

Cliente: "Ma dài, scherzavo!"


(Fine.)

3 commenti:

  1. Hera
    povero Stefano!
    E poi dicono che nelle librerie c'è poca affluenza, ma se non hai neppure il tempo di andare al bagno che i clienti ti ammazzano con le richieste.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Quella del non riuscire a raggiungere il bagno la capisco benissimo ^^
    Tanti auguri!!!

    RispondiElimina
  3. Tu scherzi ma là fuori c'è gente che l'operazione di lasciare i prezzi l'ha voluta fare sul serio... auguri :)

    RispondiElimina