venerdì 7 luglio 2017

Ossimori

«Ciao, ce l'hai una copia del Giovane Old

(Grazie e G.)

6 commenti:

  1. Non è che "Il giovane Holden" ci azzecchi col titolo originale "Catcher in the rye". L'ossimoro sta nella definizione di "traduttori" che si danno i nostri masticatori di testi stranieri: un titolo di merda messo alla cazzo di cane è l'esatto opposto di una traduzione.

    RispondiElimina
  2. Gagoski ha perfettamente ragione, i traduttori italiani fanno fantozzianamente cagare.

    Citerei l'esempio fulgido del film "Eternal Sunshine of the Spotless Mind" che tradotto in italiano "Se mi lasci ti cancello" suona come una delle commediole di Adam Sandler mentre è un bellissimo film con una trama intrigante e interpretazioni di livello.

    http://www.imdb.com/title/tt0338013/

    RispondiElimina
  3. Dato il tenore dei commenti, aggiungerei che:

    1) È tutta colpa del buco nell'ozono.
    2) I neri hanno tutti quanti il ritmo nel sangue.
    3) Uno può bere tutto quello che vuole, l'importante è non mischiare.

    E soprattutto: Pippo Baudo è un professionista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commento pertinente, proprio.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Più o meno come commentare un post su uno svarione riportando trite banalità sulla traduzione di titoli stranieri.

      Elimina