giovedì 26 marzo 2015

Qualcuno mi spiega il significato di tutto ciò?

Cliente: "Avete letteratura estatica?"

Io: "Mi scusi, letteratura...?"

Cliente: "Estatica, estatica!"

Io: "Estatica? Ehm, forse intende letteratura estetica?"

Cliente (sbuffa): "Nooo. Vabbè, senta, che libri trattate qua?"

Io: "Ehm, narrativa, saggistica, poesia...."

Cliente: "Insomma, tutti libri scritti da autori (sic)."

Io: "..."

Cliente: "..."

Io: "Sssssì, tutti i libri che abbiamo sono scritti da uno o più autori."

Cliente: "E allora qui per me non c'è niente." (Va via senza salutare.)

19 commenti:

  1. Libri scritti da qualcuno in stato di estasi? Quindi dettati da qualche entità sovrannaturale.

    Patty

    RispondiElimina
  2. Lo avrei mandato dalle Paoline, lì qualche libro scritto da qualcuno in estasi lo avrebbe trovato. :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W l'ignoranza, complimentoni.

      Elimina
    2. Era solo una battuta, a volte bisognerebbe prendersi meno sul serio.
      Mi scuso comunque se l'ho offesa in qualche modo. ;-)

      Elimina
    3. Io invece mi sono offeso per il commento di Anonimo del 26 marzo 2015 10:14.
      La battuta ci sta eccome

      Elimina
    4. x Anonimo26 marzo 2015 10:14
      Aripijateeeeeeeeeeeeee

      Elimina
  3. Ma che [BIIIIP] stava cercando 'sto tipo? Libri scritti da qualcuno sotto effetto di ecstasy? Mah. E un libro non si scrive mica da solo: ha bisogno di un numero di autori maggiore di zero.

    RispondiElimina
  4. Libri non scritti ma solo immaginati? Libri scritti da animali battendo a caso la tastiera? Libri comparsi PUF senza che nessuno li abbia mai concepiti? Forse di origine divina... un nuovo mistero per troyager

    RispondiElimina
  5. Come diceva Totò: "Il mondo è bello perchè è avariato"!!
    O_o'

    RispondiElimina
  6. Penso che una conversazione con un assassino psicopatico potrebbe tranquillamente svolgersi in questo modo. Magari, uscito dalla libreria, ha sbroccato +_+ la gente mi spaventa

    RispondiElimina
  7. Ci ho perso una buona mezz'oretta su Google... sembrerebbe (se qualcuno ha spiegazioni migliori mi corregga pure) che si tratti di quei libri "ispirati da una entità superiore". Tipo il Vangelo, o robe così, se ho capito bene.

    Chi gli spiega che anche quei libri in realtà hanno un autore (molto "terreno" e poco "superiore" tralaltro)? :)

    RispondiElimina
  8. Forse intendeva Libri generati e non creati dlla stessa sostanza dell'autore.
    Forse con delle buone sostanze psicotrope potremmo arrivare a comprendere la richiesta del tipo!

    V.

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. Uomo-di-mezza-età-con-borsello..

      Elimina
    2. Secondo me era un agente segreto e "letteratura estatica" era la parola d'ordine per farsi consegnare dei documenti importanti.

      Elimina
  10. Hera
    Stefano ti do io la spiegazione a tutto ciò: è una non sense. Fidati!

    RispondiElimina
  11. E se la sua intenzione fosse stata proprio quella di comparire nel tuo spassosissimo blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo il soggetto in questione sapesse che cos'è un blog.. (Per ragioni anagrafiche, eh, mica per altro..)

      Elimina