mercoledì 3 settembre 2014

Come si fa

Cliente: "Ciao... Come si fa una tesi di laurea?"

Io: "Ehm, non so, dipende dall'argomento. Ti devi documentare, farti aiutare dal relatore, credo. Se mi dici di cosa parla posso consigliarti alcuni testi."

Cliente: "..."

Io: "..."

Cliente: "Ascolta: Come si fa una tesi di laurea, il libro di Eco. Ce l'avete?"

___________

Anche quest'anno "L'apprendista libraio" è finalista ai Macchianera Awards come miglior sito letterario! Per votarlo, clicca sull'immagine seguente:

Macchianera Italian Awards 2014: Nomination

Grazie.

10 commenti:

  1. No, dai, questo è un tuo lettore che ti ha voluto perculare :^D

    RispondiElimina
  2. Non sono nuove queste uscite, con il cliente che chiede senza preamboli un titolo equivocabile. Ma dire che cercano un libro intitolato X fa troppa fatica?

    (Anni fa comprai un libro dal titolo "In culo oggi no". Ti immagini se andassi dal libraio e dicessi semplicemente "In culo oggi no." Senza dire altro. Chiamerebbe un'ambulanza e i carabinieri, giustamente.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha oddio, solo a pensare la scena sono scoppiato a ridere xD

      Elimina
  3. Hera
    Ecco cosa succede quando non si specifica che certe frasi sono il titolo di un libro, o la gente ti prende per uno schizzato.

    RispondiElimina
  4. Ho scoperto solo adesso il tuo blog ed è favolso!

    Complimenti, si vede che sei un libraio. (super complimento)

    RispondiElimina
  5. Loquace il ragazzo... ma tutti a te capitano questi tipi?!

    RispondiElimina