domenica 26 maggio 2013

In vetrina

Cliente: "Salve, volevo sapere quanto costa un libro che ho visto in vetrina."

Io: "Quale?"

Cliente: "La vetrina a sinistra."

Io: "No, nel senso: quale libro?"

Cliente: "Sta in alto, più o meno al centro. Rosso."

Io: "Il titolo se lo ricorda?"

Cliente (sospira): "Lo chiedi a me? Non sei tu che prepari le vetrine?"

12 commenti:

  1. Beh, la concezione cromatica della letteratura. In fondo ci sono i gialli, no ? A lui serviva rosso, per l'arredamento.
    Quelli verdi quanto vengono ?

    RispondiElimina
  2. Ma quindi in base a cosa voleva quel libro? In base al colore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, o aveva colpito il sottotitolo.. Fa un po' strano ogni tanto dovere uscire in strada per scoprire quale libro interessa a un cliente :)

      Elimina
  3. e s'incazzano pure XD
    A me succede con i videogiochi "devo saperlo io quali sono i giochi che piacciono a mio figlio?"

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Un romanzo Feltrinelli, ma il titolo non me lo ricordo.

      Elimina
  5. Gli avrei risposto: "Egregio, non so lei, ma io sono daltonico. Inoltre sono affezionato a vecchie e sciocche tradizioni ormai superate, tipo i libri che hanno un titolo, anziché un colore."

    RispondiElimina
  6. io dico così quando entro in un negozio a comprare scarpe...
    susi

    RispondiElimina
  7. Leggere è faticoso, che pretese anche tu..

    RispondiElimina
  8. Ma non ti era già successo tempo fa, che un tizio voleva un libro rosso visto in vetrina?
    Era un parente? :D

    RispondiElimina