martedì 2 aprile 2013

Certe volte non capisco nemmeno di cosa parlino

Cliente: "Avete libri di tastiere?"

Io: "Di tastiere?"

Cliente: "Sì, con le tastiere diverse."

Io: "Cioè con le differenze fra le varie tastiere internazionali?"

Cliente: "No! Uffa, io ho comprato un Asus, mi segui? E praticamente sullo schermo non corrispondono i vari tasti della tastiera."

Io: "Ehm, ha provato a chiamare il call center della Asus?"

Cliente: "No, allora, non ci stiamo capendo. Che c'entra la Asus? Stammi bene a sentire. Ogni volta che premo un tasto della tastiera, sul monitor esce fuori un'immagine diversa da quella che uscirebbe premendo un altro tasto. Alla Feltrinelli ho visto che ce l'avevano un libro del genere. Dai! I libri per capire le tastiere! Come fate a non averli?!"

16 commenti:

  1. Già! ma come fate a non averli!!!!!

    RispondiElimina
  2. A breve uscirà un apposito "mappatura tasti for dummies" per ovviare alla grave lacuna...

    RispondiElimina
  3. no dai! dimmi che te le inventi.
    Lasciami sperare ancora nell'intelligenza umana.
    Dimmi che te le inventi .........

    RispondiElimina
  4. Dai, dimmi come fai a non prendere certi clienti a schiaffi. Dai, suuuuu!

    RispondiElimina
  5. Questo cliente è la prova definitiva del fatto che siamo riusciti ad annullare la pressione evolutiva sulla nostra specie.

    RispondiElimina
  6. E perché non se l'è comprato alla Feltrinelli??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se te la giochi bene, questo è uno dei momenti migliori di questo lavoro: si aspettano qualcosa tipo "Mi perdoni! Glielo faccio avere, pure con il 95% di sconto!". Sono del tutto impreparati al consiglio "Beh, se ha urgenza direi che allora può prenderlo alla Feltrinelli". Vanno in stallo tipo conflitto tra le 3 leggi della robotica :-D

      PS ovvio: è salvo il fatto che quando è umanamente possibile il cliente bisogna cercare di soddisfarlo

      Elimina
  7. Sbriguida antani, come fosse, la tastiera con scappellamento a destra. Il qwerty prematurato della supercazzola libraia.

    RispondiElimina
  8. Ma libri per capire cosa dice la gente, ne avete? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla Feltrinelli forse sì!

      katia

      Elimina
    2. Alla Feltrinelli forse sì!

      katia

      Elimina
  9. ;) dovrebbero fare dei libri per capire le persone

    RispondiElimina
  10. Leggere il tuo blog mi ha rimesso di buon umore, grazie mille.
    Ho riso tantissimo leggendo i vari post sui clienti, anche perchè fino a poco tempo fa mio padre aveva una libreria e so perfettamente cosa vuol dire avere a che fare con dei clienti che (nel migliore dei casi) non sanno minimamente cosa vogliono.
    Ripasserò presto sicuramente.
    LyraNerina

    RispondiElimina