domenica 7 ottobre 2012

Insegnanti

Cliente: "Ciao, cercavo i testi per prepararsi al concorso a cattedra."

Io: "Eccoli, sono tutti qui."

Cliente: "Mmmh. Che differenza c'è fra ognuno?"

Io: "Guardi, c'è scritto: uno è per la teoria, uno per gli esercizi, uno per i test eccetera."

Cliente: "E come funziona? Io mi studio questi libri e vinco di sicuro il concorso, giusto?"

Io: Be', no, ma ha migliori probabilità che se non li studiasse, credo."

Cliente: "..."

Io: "..."

Cliente: "Aspetta un attimo, chiariamo questa cosa. Quindi tu non mi garantisci che se compro questi libri vinco il concorso?"

Io: "Ehm, no."

Cliente: "Posso parlare col titolare?"

28 commenti:

  1. Ha fatto BBene!! E ci manca! E se compro un libro almeno voglio delle garanzie! Delinquente!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Qualunque cosa abbia fatto, di sicuro ha capito perché la scuola si è ridotta così come è :D

      Elimina
  3. poveri ragazzi. speriamo non vinca il concorso...

    RispondiElimina
  4. Naturalmente doveva essere l'unica copia perchè se poi lo comprava anche qualcun altro rischiavano tutti di vincere il concorso! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sta comprando tutte le copie in tutte le librerie della provincia.

      Adri

      Elimina
  5. Questo/a va in coppia con quello del concorso per presidi.

    -Y

    RispondiElimina
  6. Noi futuri insegnanti non siamo tutti così, giuro.

    RispondiElimina
  7. Più che a parlare col Direttore doveva andare a parlare con uno psichiatra. Anzi, con un GROSSO gruppo di psichiatri.

    RispondiElimina
  8. ma come puoi distruggere così i sogni di un uomo (o di una donna)!! insensibile! ;)

    RispondiElimina
  9. Un momento.. voleva la garanzia che studiando il libro avrebbe passato il concorso, o che il solo possesso fosse sufficiente? XD

    Voglio venire a lavorare con te!!! :)

    RispondiElimina
  10. Hai consigliato a questo/a cliente di inserire il libro nel curriculum? Secondo me ti avrebbe creduto :D

    RispondiElimina
  11. Che sentono le mie orecchie di questi giorni, molto peggio di questa!! braccie rubate all'agricoltura!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, il punto è che, anche facendo il contadino, un po' di buonsenso bisogna averlo lo stesso, e pure qualche conoscenza. Te lo dice una laureata in agraria.

      Elimina
  12. Non centra col post, volevo sapere quando il tuo libro uscirà in edizione economica, visto che è uscito da un po'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più economico di € 2,99?
      E' vero, potrebbe offrirti anche un caffé compreso nel prezzo, non ci avevo pensato.

      Poi come è fatta l'edizione economica di un epub? Non sono sicuro che si riesca a togliere ancora altra carta.

      K.

      Elimina
  13. ahahahahaahh no dai l'anonimo su è fantastico!!!

    RispondiElimina
  14. beh, all'università se compravi il libro del prof di costruzioni ti faceva passare l'esame. poi andò in galera. davvero.

    RispondiElimina
  15. Ha ragione il cliente ormai non ci sono più certezze!

    RispondiElimina
  16. Ma poi il libro andava anche letto o bastava mostrarlo in sede di concorso?

    RispondiElimina
  17. La cosa divertente è che per partecipare a questo concorso questo qui molto probabilmente sta già in qualche modo insegnando!

    RispondiElimina
  18. spero che il capo gli abbia detto: "Mi scusi se la nostra ignoranza non è pari alla sua", e poi l'abbia cacciato a calci in culo.

    RispondiElimina
  19. Come no! Tu DEVI GARANTIRE questa cosa!!! Se no che li vendi affffffare:D

    RispondiElimina
  20. E questa gente ha studenti affidati alla competenza e all'intelligenza che mostra in queste occasioni. Io sto silenziosamente augurandomi che nessuno degli insegnanti che ho visto passarmi davanti in questi giorni vada oltre la prova preselettiva. Per il bene della scuola.

    RispondiElimina
  21. Ma lo sanno tutti che quelle nozioni si assimilano per osmosi, semplicemente tenendo il libro in mano!

    RispondiElimina