giovedì 3 maggio 2012

Chissà perché


Tutti i grafici.

9 commenti:

  1. azzardo un'ipotesi. chi compra libri senza immagini svolge un lavoro intellettuale, magari precario e poco remunerato. oppure un lavoro manuale-fisico, non ha potuto studiare e vuole imparare dalle letture. e magari entrambi spendono tutto quello che il loro tenore di vita potrebbe consentire in libri, cinema e teatro. lo so è una visione romantica, ma mi piace pensare così.

    RispondiElimina
  2. Ma è lo stesso tipo di illustrazioni? Ho l'impressione che a sinistra ci siano soprattutto fumetti, mentre a destra i grandi libroni illustrati, architettura, arte, campi da golf... roba che sta bene in salotto.

    RispondiElimina
  3. mi stai dicendo che sono povero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corri a comprare un libro con un sacco di foto! :)

      s

      Elimina
  4. ... solo il ceto medio non li compra?
    Però risulta uno SMILE carinissimo dal grafico :)

    RispondiElimina
  5. Questo è un grafico a tutti gli effetti con validità scientifica.

    RispondiElimina
  6. Bisogna sempre capire se è causa o effetto, quali le variabili intervenienti o...
    *ok ok, vado in un angolo, altrimenti comincio a parlar male di Gauss*

    RispondiElimina
  7. I libri con le foto o le illustrazioni costano un fottìo!

    RispondiElimina