lunedì 30 aprile 2012

Dillo prima, no?

Cliente: "Ciao."

Io: "Ciao."

Cliente: "Mario Rossi."

Io: "Ehm, piacere, Stefano."

Cliente: "No... Avete qualcosa di Mario Rossi, nel senso?"

6 commenti:

  1. In fondo è stato gentile: poteva limitarsi a fischiare e a schioccare le dita, che tanto sta alla servitù capire ed eseguire in fretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che dici, avrebbe dovuto leggergli nel pensiero mentre scendeva di casa! Vergogna!

      Elimina
    2. sì, in effetti i librai di una volta (tradotto: quelli bravi) facevano trovare i tuoi desiderata già impacchettati (non c'era bisogno di controllare) e ovviamente pagati (che un vero signore girava mica col contante, vè!) senza bisogno di chiedere nulla. Troppo facile oggi: autore, titolo, magari l'editore ... comoda la vita, eh?! Repubblicani!

      Elimina
  2. Come quelli che vanno al bar e dicono semplicemente "Birra"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peggio: come quelli che al bar entrano e ordinano "Il solito." (e nessuno li ha mai visti prima)

      Elimina