domenica 25 settembre 2011

Solo lei

Cliente: "C'è solo lei qui?"

Io: "Mi scusi, in che senso?"

Cliente: "Non ci lavora qualcun altro? Una ragazza, magari?"

Io: "No, soltanto io, perché?"

Cliente: "Mannaggia, mi serviva la confezione regalo."

15 commenti:

  1. il mio libraio di fiducia fa dei pacchetti della madonna.

    RispondiElimina
  2. beato te, tutte le fortune...
    viola.
    uff.

    RispondiElimina
  3. Se sei uomo, a prescindere noi sai far pacchetti...mica vero! E poi i libri, diciamocelo, li sanno impacchettare tutti ;-)

    RispondiElimina
  4. Sì, infatti, i libri son facili.. a meno che il pacchetto non ne contenga due di misure diverse..

    RispondiElimina
  5. Beh però è vero che di solito i maschi non sono granché nel fare i pacchetti regalo...

    RispondiElimina
  6. quindi un uomo non sa fare i pacchi regalo???

    RispondiElimina
  7. Mi ricorda un aneddoto su Umberto Saba, scontroso poeta triestino, che ai clienti della sua libreria, in dialetto, soleva dire:" No la pretenderà miga che ghe fazo el pacheto? La ricordi che el poeta Saba xe un comerciante che non ga mai savudo far i pacheti!"

    RispondiElimina
  8. e questa la dice lunga su cosa significhi "essere una donna" per molte persone...

    RispondiElimina
  9. il mio libraio della libreria per bambini fa pacchetti stupendi... ma la prima volta che l'ho visto giuro di aver fatto il medesimo pensiero della tua cliente! scusaaaaaa! :D

    http://donnaconipantaloni.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. triste triste, i soliti stereotipi sul vero maschio... spero che gli abbia fatto un super-pacchetto bellissimo per farlo riflettere suoi a priori...
    (sono arrivata oggi per caso sul suo blog, complimenti! è interessantissimo!) :)
    marina

    RispondiElimina