venerdì 10 marzo 2017

Cosa succede quando gli apprendisti librai si annoiano

Da Mollat, la più antica libreria indipendente francese (ha aperto i battenti nel 1896 a Bordeaux), i commessi si annoiavano. Allora hanno aperto un profilo Instagram, che aggiornano con le foto dei clienti fatti posare in modo che i loro volti s'"incastrino" con quelli raffigurati sulle copertine dei libri. Eccone un paio:





Anch'io ogni tanto mi annoiavo. Questa è una mia amica a cui ho chiesto di reggermi Audrey. Gli anni '60:



Questo invece sono io, la volta che ho pensato di "provarmi" la faccia di Keith Richards sulla copertina della sua autobiografia, Life.



(Via.)

Nessun commento:

Posta un commento