venerdì 13 gennaio 2017

Pennacchioni

CLIENTE: "Mi scusi, dove tenete i libri di Pennacchioni?"

LIBRAIA: "Pennacchioni chi?"

CLIENTE: "Come chi?! Daniel! L'autore di Malaussène eccetera."

LIBRAIA: "Veramente l'autore di Malaussène si chiama Pennac."

CLIENTE: "Appunto!"

LIBRAIA: "…"

CLIENTE: "…"

LIBRAIA (assecondandolo): "Ehm, come no! Pennacchioni! Lo trova nei Feltrinelli economici."

CLIENTE: "Grazie, eh. E s'informi!"

(In effetti, da una rapida googlata:)



(Grazie a Simona.)

7 commenti:

  1. Oddìo, non lo sapevo!!! Eh sì che è pure uno dei miei preferiti...

    RispondiElimina
  2. Beh dai tecnicamente tutti tutti i torti non li aveva :D

    RispondiElimina
  3. Penso che lo sapesse solo lui :-D

    RispondiElimina
  4. Usare il cognome di Pennac invece dello pseudonimo per fare il saputello di turno...che insopportabile manifestazione di boria c'è dietro questo comportamento

    RispondiElimina
  5. tornerà a chiederti la biografia di Gordon Matthew Thomas Sumner , Paul David Hewson , Stefani Joanne Angelina Germanotta e compagnia canterellando ...

    RispondiElimina