giovedì 18 febbraio 2016

Dottorandi

(Grazie a Piera G.)

«Mi consiglieresti uno scrittore italiano che scrive come un francese
e viceversa? Mi serve per la tesi di dottorato.»

3 commenti:

  1. momenti magici in libreria...

    RispondiElimina
  2. Senza voler sminuire l'assurdità della richiesta, questo post mi ha fatto venire in mente che personalmente ho sempre trovato una straordinaria affinità di scrittura tra Francesco Piccolo (soprattutto quello degli esordi) e Philippe Delerm

    RispondiElimina