venerdì 18 settembre 2015

CONTRIBUTO - Giovanotto

Cliente (ritirando alcuni libri scolastici): "Scusi, giovanotto, qui manca qualcosa."

Libraio: "Cosa manca, signora?"

Cliente: "Manca l'e-book."

Libraio: "..."

Cliente: "Non vede che non c'è il fascicoletto? L'anno scorso c'era un fascicoletto."

Libraio: "Signora, non manca niente al suo libro, mi creda."

Cliente: "Guardi che sono sicura che manc..."

Libraio: "Signora, lei lo sa cos'è un e-book?"

Cliente: "...no."


(Grazie a Cristina.)

8 commenti:

  1. Non riesco a smettere di ripetermi in testa la parola "giovanotto" col tono da signora bene irritata xD

    RispondiElimina
  2. Hera
    ma se non sai cosa sia 'sto benedetto e-book, allora perché cavolo ritieni ci sia un errore?!
    Esempio di cretina ambulante, questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensava fosse il nome del fascicolo mancante, evidentemente... ogni testo scolastico adesso ha scritto e-book dietro, come "copia digitale"...
      Fra

      Elimina
  3. Santa pazienza del mio boss! Dopo 26 anni di esperienza si deve sentir apostrofare "giovanotto, manca qualcosa!" Come se non avesse messo il sale nella pasta della Regina d'Inghilterra!

    RispondiElimina
  4. Raro che lo ammettano, io festeggerei l'evento perché ricapiterà forse nel 2034

    RispondiElimina
  5. Sul settore dei clienti che acquistano libri scolastici (95% genitori), si potrebbero scrivere tre blog, non uno. Ovviamente non lo faccio per non togliere la popolarità dell'apprendista libraio. ;)

    RispondiElimina