mercoledì 8 luglio 2015

CONTRIBUTO - Nischi

Cliente: "Pronto, ciao! Hai i libri di Nischi?"

Io: "Non credo, un attimo che controllo, mi ripeti il nome dell'autore?"

Cliente: "Allora: Napoli, Imola, Empoli, Torino, Zara, Savona, Como, Hotel, Empoli."


(Grazie ad Alessio.)

6 commenti:

  1. però sapeva come si scrive!

    RispondiElimina
  2. Nic' che dic', boh, boh...

    RispondiElimina
  3. e sulla copertina, care case editrici, mettetelo tra parentesi il nome, così come si legge!!! O_O

    RispondiElimina
  4. Cliente: "Pronto, potreste andarvene affanculo ?"

    Libraio: "Non so... ma in che senso?"

    Cliente: "Nel senso di andarvene affanculo."

    Libraio: "Ah beh, in tal caso, si certamente."

    RispondiElimina
  5. Hera
    un capolavoro di spelling.

    RispondiElimina