mercoledì 28 gennaio 2015

L'ultimo di Camilleri

Io: "..ecco, l'ultimo di Camilleri è questo: La relazione."

Cliente: "Vediamo… Oh, ma è della Mondadori! Allora no, grazie. Con tutto il rispetto per il figlio di Camilleri, ma io preferisco l'originale."

Io: "Mi scusi?"

Cliente: "Come! Non lo sai che a Camilleri i libri Mondadori glieli scrive il figlio? Dài, fai pure il libraio!"

Io: "…"

Cliente: "Dovrebbero scriverglielo su una fascetta, tipo, perché così pare proprio che li scrive lui."

7 commenti:

  1. Il mio libraio sa che Camilleri mi piace. Allora quando vado lì a curiosare (ed uscirò con almeno tre libri), quando mi vede intorno alla zona Sellerio mi fa "Guarda che questa settimana Camilleri non ha scritto niente, eh". E un po' mi viene da ridere e un po' è vero.

    RispondiElimina
  2. Guarda, per quanto è brutto il libro, è anche possibile che esista un buco spazio temporale con connessione fra un universo parallelo e il nostro da cui sbuca un fantomatico figlio scrittore. E io che amo camilleri così tanto, questo libro mi ha spezzato il cuoricino peloso.

    RispondiElimina
  3. Hera
    a questo lettore sta antipatico il figlio di Camilleri... son gusti.

    RispondiElimina
  4. oggettivamente i libri di Camilelri pubblicati da Mondadori son più brutti di quelli Sellerio. Ma questa storia del figlio ghost writer mi mancava!! :D

    RispondiElimina
  5. È simpatico il figlio di Camilleri, eravamo alle medie insieme.

    RispondiElimina
  6. Io non so se i libri di Camilleri pubblicati da Mondadori li scrive il figlio... ma sono convinto anch'io che non li scriva lui. Lo stile è molto diverso, mancano totalmente di ironia e hanno un pessimismo molto più acido e sgradevole.
    Roberto

    RispondiElimina
  7. Credo che Camilleri abbia solo figlie femmine...

    RispondiElimina