venerdì 23 gennaio 2015

CONTRIBUTO - D'avena

«Ciao... Ce l'avete... Ciò che è inverno non è d'avena? Mi serve per la scuola.»




(Grazie a Chiara.)

14 commenti:

  1. Ahahaha!
    Anch'io molti anni fa, fine seconda media se non ricordo male, sono entrata in libreria chiedendo "Cane al vento"!

    RispondiElimina
  2. Chi ti ha fatto questa richiesta dovrebbe cimentarsi coi giochi della Settimana Enigmistica. Secondo me sbancherebbe.

    RispondiElimina
  3. Fra poco è il giorno della memoria, cominceranno a chiederti «Sequestro un uomo».

    RispondiElimina
  4. Ahahaha, io ancora adesso ho serie difficoltà a convincere il mio cervello (?) che il titolo esatto non è "Il giardino dei finti corinzi" +_+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, quello meritava :D

      Elimina
  5. La cosa che mi sconcerta di più è che diano un libro di D'Avenia da leggere per la scuola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ecco! Pensavo di essere l'unica a farmi sconcertare dalla notizia.
      Queste son le robe davvero pesanti da mandar giù! Poveri ragazzi

      Elimina
    2. Io l'ho letto durante un viaggio di 12 ore su consiglio del mio libraio di fiducia. Non sarà un capolavoro della letteratura italiana, ma non mi è sembrato nemmeno così malvagio

      Elimina
    3. Sinceramente non ho letto questo libro, ma ho letto ''Bianca come il latte, rossa come il sangue." è un libro imbarazzante: la scrittura è terribile, i personaggi bidimensionali e la trama assurda. Non dico che non possa piacere, ma mi perplime molto che venga dato come lettura scolastica.

      Elimina
    4. se non erro parla di don Pino Puglisi (credo che D'Avenia lo abbia avuto come insegnante di religione a Palermo) per cui è plausibile che rientri nei programmi scolastici in quanto affronta anche l'argomento mafia.

      Elimina
    5. Ora non facciamo gli schizzinosi dicendo che se non è Dante non merita di essere letto. Aggiungi che parla della mafia.

      Elimina
  6. Hera
    dai, sù, son ragazzi... ; )

    RispondiElimina
  7. Hera
    son strafalcioni divertenti, io ne ho sentite di peggio.

    RispondiElimina