lunedì 2 settembre 2013

Italia 2013 (contributo)

«Purtroppo Xxxxx chiuderà domani e non è più possibile ordinare copie. Gli ordini degli ultimi giorni rimangono bloccati. Ci scusiamo dell'inconveniente ma dopo 10 anni il titolare (io) si è rotto le scatole di farsi prendere in giro dai politici di destra, sinistra e centro, e si trasferirà definitivamente all'estero. Meglio morire da barbone in Thailandia che da imprenditore in Italia.»

(Email di un distributore ricevuta da un libraio che si era informato sullo stato del suo ordine.)


(Grazie a C.)

23 commenti:

  1. Ecco perchè l'Italia va in merda, facile non pagare le tasse, lamentarsi comunque e poi andare all'estero...complimentoni al signore! E poi ha bloccato pure gli ultimi ordini...bah, un vaffanculo non si nega a nessuno, soprattutto a uno come sto qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dove è scritto che non paga le tasse?

      Elimina
    2. Figurati a quelli come Lei, Elena.

      Elimina
    3. @HulkSpakk: Quando non si sa criticare il contenuto si attacca la persona, un po' come i calciatori che vanno sull'uomo e non sulla palla...Insomma, hai solo dimostrato la tua incapacità a rispondermi, facevi meglio a tacere.

      Elimina
    4. ...disse quella che non ha negato un vaffa a "sto qui" che, non si sa come o perché, non pagherebbe le tasse

      Elimina
    5. Ti ho proprio sul punto sul vivo, eh ? Coscienza sporca... ;)

      Elimina
  2. concordo con il libraio non se ne può più di gente da 12000€ al mese che pensa solo a togliersi a vicenda la sedia da sotto il didietro e prendono per i fondelli tutti noi tutti i giorni.
    per Elena :io dopo tredici anni di lavoro come operaia adesso sono a casa a cercare di arrivare a fine mese, ho sempre pagato tutto quello che lo stato mi chiedeva, ma in compenso nessuno mi ha dato una mano quando io e mio marito ci siamo ritrovati a casa entrambi senza stipendio e con le nostre aziende chiuse ( motivo: abbiamo un tetto nostro sopra la testa quindi per lo stato siamo dei ricconi), mentre chi le tasse non le ha mai pagate vive di Caritas e va in giro con telefoni da 600€........ma qui siamo in Italia.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono tutti così... Chiedi sempre lo scontrino o alle volte ti dimentichi perchè "non hai voglia di storie" ? Quando viene l'idraulico o l'elettricista ti basta il "foglio di carta" o pretendi la fattura come Dio comanda? Hai casa ? Hai dichiarato tutto il valore quando l'hai comprata o venduta? Se sei in affitto paghi una parte in nero? Quando compri un auto/moto/scooter usati rispetti la regola di non pagare più di mille euro in contanti o sganci anche 3-4000 euro cash ? E potrei continuare... La puzza di coscienza sporca si sente fin qua.

      Elimina
    2. mai mancato uno scontrino, tasse pagate fino all'ultimo centesimo....coscienza apposto e non sparo sentenze a caso ma parlo sempre per esperienza diretta senza giudicare solo per aprire bocca....

      Elimina
    3. 1) chiedo scusa a Stefano per le volgarità incluse nel mio post, ma essendo una citazione spero la passi.
      2) Elena: <>
      3)Notte a tutti, che sono le 00:25

      Elimina
    4. Ok, imparata la lezione: non usare i <>...
      Dicevo: (punto 2@Elena) "Questa cosa del 'lo fanno tutti' funziona anche perché non c'è mai nessuno che dica -Ma lo farai tu cazzo, lo faranno i tuoi amici cazzo: io non lo faccio, io non rubo-

      Elimina
    5. Intanto scusate per la risposta tardiva, ma io LAVORO e ho UNA VITA e non ho molto tempo da spendere su internet (insomma, non lavoro nella PA). Comunque:
      @Xan: Non scusarti per le volgarità, quando non si hanno argomenti è normale iniziare ad insultare.
      @Paolo Villa: Ma ceeeerto, anche Berlusca a detta sua è pulitisssimo...

      Elimina
    6. @Elena

      forse ti sfugge un piccolo particolare

      se c'è una persona che l'ha buttata subito in caciara, questa sei tu, dando giudizi (peraltro non richiesti) appena apri bocca

      o forse fai parte di quella categorie di persone che, siccome fanno una vita merda, pretendono che anche gli altri facciano la stessa fine?

      ti porgo il mio schifato saluto

      Elimina
    7. Soliti italiani che non sanno discutere civilmente. Grazie per averci reso lo zimbello d'Europa e del mondo.

      Elimina
    8. ti faccio notare alcuni piccoli particolari:

      primo: la prima risposta al post è stata la tua
      secondo: hai gentilmente dato prova della tua nobiltà d'animo, ricorrendo a parole come 'merda' e 'vaffanculo'
      terzo: il tono astioso del commento
      quarto: il giudizio sommario su un altrui comportamento, senza conoscere le motivazioni
      quinto: l'ostinazione con cui continui a tenere una posizione non difendibile

      "Soliti italiani che non sanno discutere civilmente."

      discutere civilmente? tu parli di discutere civilmente? tu? dopo che giudichi e sproloqui?

      "Grazie per averci reso lo zimbello d'Europa e del mondo."

      quà lo zimbello sei tu, che pretendi che gli altri non possano agire secondo i propri desideri, e debbano sottostare alle tue paturnie

      tutto ciò premesso, ti rifaccio la domanda: la tua vita è così di merda, al punto da pretendere che anche gli altri vivano come te?

      Elimina
  3. E moriremo di qualunquismo… che bello!

    RispondiElimina
  4. ma mi sfugge cosa c'entra la distribuzione con i politici....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela, butto una scommessa: non ti occupi di distribuzione e/o di qualsiasi cosa che sarebbe risolvibile con una stretta di mano tra cittadini se non ci fosse una burocrazia italiana (non di destra, centro o sinistra: italiana) che se ne interessa :-)

      Elimina
    2. non mi occupo di distribuzione, vero, ma continuo a non capire....in uno stato puramente ideale, non dovrebbe servire una stretta di mano ma semplicemente la naturale applicazione di leggi, accordi e buon senso....

      Elimina
  5. è la stessa cosa che ho detto io quando sono emigrata: meglio cameriera in Inghilterra che impiegata in qualunque ufficio italiano.
    bye bye

    RispondiElimina
  6. Ma qui mi andate fuori tema!!! Le tasse strangolano i lavoratori dipendenti e le piccole e medie imprese (come questo signore credo). Non prendiamocela gli uni con gli altri per uno scontrino non chiesto e per qualche fattura non fatta! Il vero crimine sta nelle leggi che sono state fatte negli ultimi 30 anni sotto la spinta delle potenti multinazionali, banche e co. per detassare sempre più le grandi imprese togliendo decine di MILIARDI alle entrate statali, per non parlare dell'atrocità di non avere più una moneta sovrana da quando siamo entrati in Europa. Non perdete tempo ad azzannarvi fra di voi e a prendervela con gli immigrati e i disoccupati per delle briciole. E` come avre un elefante che ti distrugge la casa mentre tu corri dietro ad una mosca perchè fa la cacca sui vetri. Ma d'altra parte che noi poveracci stiamo qui a farci la guerra mentre le elite fanno i cazzi loro è tutto nell'interesse di queste ultime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erika, per quanto mi riguarda le tue parole sono oro colato.

      la mia presa di posizione contro Elena è dovuta al fatto che Elena si occupa della mosca e ignora l'elefante, e lo fa con una acrimonia incredibile.

      e nel caso specifico, senza sapere perchè il distributore decide di chiudere.

      l'unico appunto che si può fare al distributore è che ha messo in difficoltà i suoi clienti, nient'altro.

      per il resto può fare quello che vuole:
      vuole intraprendere? apre la partita iva e si mette a lavorare
      vuole fare il dipendente? si fa assumere da qualcuno
      vuole smettere di fare l'imprenditore? chiude la partita iva
      vuole fare il barbone? fa il barbone
      vuole andare all'estero (per qualunque motivo)? se ne va all'estero
      vuole farsi mantenere? sposa una con i soldi
      vuole campare rubacchiando? (omissis)

      questi piccoli concetti sfuggono ad Elena.

      con le mie risposte non voglio fare la guerra a nessuno; voglio soltanto che sia chiaro, e soprattutto ad Elena, che il nemico non è il tuo prossimo.

      il nemico del dipendente non è la partita iva (può evadere), come anche il nemico della partita iva non è il dipendente (può non lavorare e avere lo stipendio garantito)

      appunto, una guerra tra poveri (a volte attizzata dai media), un tranello in cui Elena ci casca con tutti e due i piedi

      Elimina