sabato 4 settembre 2010

Rivisitazione

Cliente: "Salve, sono un autore locale, posso lasciarle qualche copia del libro che ho stampato in proprio?"

Io: "Di che si tratta?"

Cliente: "E' una rivisitazione della Divina Commedia, ma in dialetto siciliano e con un finale diverso (ridacchia).

Io: "Cioè?"

Cliente: "Dante e Beatrice fanno sesso in Paradiso e per questo vengono ricacciati all'Inferno. Che gliene pare? Non perché l'abbia scritto io, ma secondo me è geniale."

9 commenti:

  1. O.O'
    un po' come la rivisitazione porno di Biancaneve e i sette nani, "biancaneve sotto i nani" mi pare fosse.
    Digli che si butta sul porno, può dar sfogo alla sua genialità. Il titolo? è rimasto invariato? o roba tipo " la Divina ....( capisci a Me ;)

    RispondiElimina
  2. S'intitolava "Opera beata", che effettivamente si presta a diverse interpretazioni..

    s

    RispondiElimina
  3. Un grande, a mio modesto avviso.

    s

    RispondiElimina
  4. A questo punto urge l'incipit. Sono curiosa.

    RispondiElimina
  5. Anch'io, ma abbiamo rinviato la cosa a data da destinarsi.

    s

    RispondiElimina
  6. Oh no! Adesso te ne andrai anche in vacanza! Sigh, sob :-(

    RispondiElimina
  7. Geniale per davvero, complimenti per il blog!:)

    RispondiElimina