mercoledì 25 agosto 2010

Pound

Il cliente è un ragazzo con la testa rasata, gli occhiali da sole a fascia e due spalle così.

Cliente: "Avete niente di Ezra Pound?"

Io: "Controllo... No, al momento nulla."

Cliente: "E di Celine?"

Io: "Un attimo... Neanche."

Cliente: "Vabbé, ciao." (E allontanandosi mormora:) "Zecca dimmerda."

2 commenti:

  1. Sicuro che abbia detto proprio "zecca"? :-p

    RispondiElimina
  2. Sarebbe il primo caso di fascio che veramente si arrisica a leggere Ezra Pound e non soltanto a citare qualche aforisma. E forse l'unico, considerato il livello di tali bifolchi.
    Ciao, un saluto.
    Loris

    Ps: questo blog allontana da me ogni rimpianto di non lavorare più al pubblico da due anni.

    RispondiElimina